• A Cecina gli Ambasciatori di Pace

Una giornata all’insegna della solidarietà all’Acqua Village di Cecina. Anche quest’anno il parco acquatico ha dato il suo sostegno all’associazione livornese Sarahawi, che da trent’anni organizza e gestisce l’accoglienza di un gruppo di bambini provenienti dai campi profughi dell’Algeria. Undici piccoli ambasciatori di pace che da luglio a fine agosto sono ospiti dell’associazione e che alcuni giorni fa hanno fatto tappa all’Acqua Village di Cecina. «Vi ringraziamo per la consolidata accoglienza – dicono gli organizzatori –: è stata una bellissima giornata per i piccoli, che si sono divertiti moltissimo». Ma l’associazione non pensa solo al divertimento: nel periodo in cui sono in Italia, infatti, provvede alle loro cure mediche, al vestiario, a farli mangiare in modo sano e equilibrato e molto altro ancora. «Il nostro obiettivo – spiegano ancora dal gruppo di volontari – è offrire ai bambini un’estate di riposo e svago in un clima più favorevole, dopo la fine dell’anno scolastico e l’inizio del periodo di più intenso calore nei campi profughi, dove la temperatura raggiunge anche 55°. Tutti gli obiettivi prefissati vengono raggiunti attraverso il coinvolgimento e la sensibilità del tessuto cittadino, sociale, ricreativo, sportivo, culturale, politico e istituzionale, come ormai avviene da trent’anni».

Potrebbe anche interessarti